Permessi e visti lavoro aziendali

In via generale, i cittadini dell’Unione Europea sono liberi di viaggiare e lavorare ovunque in Europa, mentre i cittadini extraeuropei hanno bisogno di un visto per entrare nell’UE e di un permesso di lavoro.

Per ottenere un visto di lavoro valevole in Germania, un lavoratore dipendente deve avere un contratto di lavoro con una società tedesca o un contratto di trasferimento con una società straniera. Se la società opta per un trasferimento di dipendenti, deve essere consapevole del fatto che il loro soggiorno nel paese straniero non può superare i tre mesi, a meno che la società non abbia anche una entità tedesca proprietaria. Questo limite temporale, tuttavia, non si applica ad alcuni paesi extra UE, tra cui l’America.

Dwyer Legal supporta aziende internazionali di ogni dimensione e settore. Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri Clienti servizi su misura ed efficaci, grazie ad una conoscenza approfondita del diritto dell’immigrazione e ad ottimi rapporti e contatti con le autorità ed i consolati tedeschi.

Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni.