Esecuzione di Sentenze Internazionali

All’interno dell’Unione Europea le sentenze ed i giudizi emessi da una qualsivoglia Autorità giudiziaria hanno efficacia giuridica non soltanto nel Paese in cui sono state emesse, ma anche negli altri Sati membri, senza necessità di essere riconosciute per avere effetto. Questa regola generale non vale nei Paesi extraeuropei, per i quali i giudizi devono essere riconosciuti nel Paese europeo di riferimento, per dispiegare la loro efficacia.

Sentenze europee

A seguito della Direttiva europea n. 805/2004 e sulla base di un modulo standard di conferma UE, una sentenza emessa da un tribunale di uno Stato membro dell’Unione Europea può essere eseguita in qualsiasi altro Stato membro dell’Unione.

Sentenze straniere extra UE

Se la sentenza è emessa da un tribunale di uno Stato o Paese extraeuropeo, questa deve essere riconosciuta da un tribunale tedesco per poter essere eseguita in Germania (procedura di exequatur).

Una sentenza non può essere
confermata da un tribunale tedesco per l’esecuzione, se ricorre una delle
seguenti condizioni:

  • se il diritto processuale civile tedesco postula la competenza di tribunali diversi da quello che ha emesso la sentenza;
  • se il giudizio è stato emesso in assenza del debitore ed il credito non gli è stato ritualmente notificato;
  • se vi è un procedimento giudiziario parallelo avente il medesimo oggetto oppure esistono decisioni già emesse da altri tribunali;
  • se il giudizio straniero è in contraddizione con i principii generali dell’ordinamento tedesco e con le regole della Costituzione tedesca;
  • se lo stato di origine della sentenza non conferma l’esecuzione di una sentenza tedesca dello stesso tipo (principio di reciprocità).

Dwyer Legal può offrire supporto:

  • con l’individuazione dei requisiti per la procedura di riconoscimento;
  • con la presentazione dell’istanza di riconoscimento;
  • con l’esecuzione della sentenza.

Non esitate a contattarci per ulteriori informazioni.